16 Novembre 2013 – Il Town Meeting sulle pedonalizzazioni

Si è concluso da qualche ora il primo Town Meeting sul tema delle pedonalizzazioni. NEXT, CLAC, Easy e il Comune di Palermo hanno dato vita ad una giornata intensa di partecipazione pubblica, che ha visto circa 100 cittadini, singoli o appartenenti a comitati ed associazioni confrontarsi in maniera attenta e cosciente sulle diverse sfaccettature del tema. Si è ragionato sul come, sulle soluzioni complessive e tecniche da attuare, sulle politiche e sui tempi delle pedonalizzazioni, sugli attori coinvolti e su chi direttamente o indirettamente sarebbe beneficiario di azioni sul territorio di questo tipo.

L’instant report che potete scaricare qui sotto è il frutto di questo significativo incontro di passioni, sapere tecnico e scientifico e istanze sociali. E’, nella versione che leggerete, ancora un documento in bozza, che necessiterà di una revisione complessiva ma che dichiara al meglio la freschezza dei diversi apporti che dai singoli tavoli di discussione hanno contribuito al risultato finale.

La presenza in sala degli assessori Bazzi, Catania, Barbera e Giuffrè ha arricchito di concretezza le riflessioni toccate.

Il primo Town Meeting si è concluso. Da oggi è iniziata una nuova stagione di partecipazione per il futuro di questa città.

Clicca qui per scaricare il Report finale

Annunci

Tempi maturi per la pedonalizzazione di via Maqueda

Qualche giorno fa, sul sito mobilitapalermo.org sono state riportate alcune considerazioni sulla chiusura di via Maqueda, che si è resa necessaria per i lavori di messa in sicurezza della copertura del  Collegio San Rocco. La strada la strada con è stata ufficialmente riaperta alle auto. Traffico che durante questo periodo non è diminuito ma nemmeno aumentato. I flussi veicolari si sono concentrati su via Cavour e corso A. Amedeo, ma l’impatto dopo i primi giorni non è stato così catastrofico, come preannunciavano le solite cassandre. E così anche la stessa situazione che si era creata durante la chiusura di Porta Nuova.  Il quotidiano Repubblica mette a risalto il titolo “Non riaprite via Maqueda”. Un appello da parte di commercianti e residenti, accompagnato da 300 firme, dove si chiede la chiusura alle auto.

Continua a leggere