Acquasanta e Arenella: cosa è emerso dalla passeggiata di quartiere

 

Giorno 13 dicembre abbiamo compiuto la passeggiata di quartiere presso le borgate di Acquasanta e Arenella, incontrando e intervistando gli abitanti e promuovendo la partecipazione al town meeting di giorno 25 gennaio 2014.

Vi invitiamo a scorrere la mappa sottostante che riporta il nostro percorso e illustra puntalmente le questioni sollevate dai partecipanti e dai palermitani intervistati lungo il nostro spostamento.

In generale però si possono estrarre alcuni temi chiave:

1) I commercianti sulla (mancata) pedonalizzazione lamentano il fatto di non essere stati coinvolti nelle scelte e nell’organizzazione della chiusura al traffico. Al contempo, come confermato da G.L., commerciante della zona, la necessità di una riqualificazione è molto sentita.

2) Il potenziamento del porticciolo in chiave privata e turistica avvenuto in questi anni è visto dagli abitanti come una risorsa ma al contempo come un problema se chi gestisce le attività del molo non lavora per una riqualificazione delle aree prospicienti l’approdo stesso. In particolare P. S. lamenta il fatto che l’interesse dei privati sia focalizzato quasi essenzialmente agli aspetti commerciali dell’approdo e non ad una qualità complessiva del contesto del molo.

3) All’Arenella gli abitanti della borgata stanno perseguendo un progetto di pedonalizzazione di piazza Tonnara e altri progetti analoghi di riqualificazione del quartiere. In particolare A. M. ci ha raccontato del progetto di demolizione del muro fatiscente che separa la via Gulì (in prossimità dell’ex ospizio marino) dalla vista del mare e della borgata, con la realizzazione di una cancellata in ferro che possa mostrare ai passanti e ai turisti le bellezze del quartiere.

(foto di Giuseppe Lo Bocchiaro)

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Acquasanta e Arenella: cosa è emerso dalla passeggiata di quartiere

  1. L’Associazione Pro Loco Nostra Donna del Rotolo di Vergine Maria ringrazia gli organizzatori del tawn meeting per il contatto avuto con le borgate marinare di Acquasanta e Arenella tramite il Consigliere Comunale Mineo.
    Vergine Maria purtroppo non ha un consigliere eletto in borgata che pone l’attenzione sulle scandalose problematiche relative alla costa,con l’impianto fogniario di nuova costituzione parzialmente funzionante, vivibilità zero a causa di mancanza di spazi e di traffico selvaggio specie in estate, e totale mancanza di parcheggi in presenza di grosse attività commerciali! Degrado e abbandono del bene culturale monumentale del Marfaraggio della Tonnara Bordonaro, (non risulta in atto alcuna sede museale come sopra specificato), al marfaraggio della tonnara Bordonaro) di Vergine Maria per motivi di protesta ( oggi ex Marfaraggio), per il cambio di destinazione d’uso, non conservativo al quale si è ritenuto opportuno togliere il vincolo antropologico, contro il volere della collettività della borgata marinara.
    I restanti, insopportabili problemi, saranno discussi al meeting, giorno 25. Ricordiamo che l’Associazione Pro Loco Nostra Donna del Rotolo Vergine Maria, è da alcuni anni che vigila sul territorio, tutelando i beni culturali, recuperando le tradizioni locali, riqualificando aree l’ambientali degradate e battendosi per la legalità. alla pari delle altre Associazioni sopra menzionate. Spero que questo commento possa essere letto democraticamente..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...