la Cala e il Foro Italico: cosa è emerso dalla passeggiata di quartiere

Giorno 11 dicembre abbiamo compiuto la passeggiata di quartiere alla Cala e al Foro Italico. Con noi la Prof. Carla Quartarone dell’Università degli studi diPalermo e gli studenti del suo laboratorio. Vi invitiamo a scorrere la mappa sottostante che riporta il nostro percorso e illustra puntalmente le questioni sollevate dai partecipanti e dai palermitani intervistati lungo il nostro spostamento.

In generale però si possono estrarre alcuni temi chiave:

1) tra la Cala e il Foro Italico si sono succeduti negli ultimi decenni diversi interventi di recupero/riqualificazione che hanno trasformato questa parte di costa restituendola ai palermitani. La cosa che è mancata è una visione unitaria complessiva che oggi penalizza la fruizione dei diversi spazi recuperati. Esempio lampante è l’impossibilità di andare dal Palmeto delle Cattive verso il giardino del Foro Italico a causa degli impianti di depurazione delle acque della Cala.

2) il destino progettuale del molo storico di Sant’Erasmo è un caso aperto, tra Comitati ed Enti vari che ne contestano reciprocamente la competenza e la destinazione finale. In questa cornice gli abitanti intervistati desiderano una riqualificazione, qualunque essa sia.

3) il percorso ci ha mostrato due facce drammaticamente distanti della stessa città: il bianco delle pavimentazioni della passeggiata alla Cala e il degrado, la sporcizia e l’inquinamento che da Sant’Erasmo verso la costa sud sono presenti e continui.

(foto di Monica Marchese)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...